CENNI STORICI

Fare un excursus storico dei formaggi, non è cosa facile, perchè il latte, alimento primo dei mammiferi e quindi dell'uomo, esiste da quando sulla terra apparve la vita. Documenti sulle prime dinastie di re Egiziani e dei Sumeri testimoniano che la fabbricazione del formaggio era già conosciuta cinquemila anni or sono. Plinio, Virgilio, Omero, Aristotele affermano che era in auge Azienda Agrituristica Aurea, Crucoli (KR)presso i Romani ed i Greci e che questi ultimi lo "portarono" in Calabria, allora regione della Magna Grecia. L'operatività della produzione calabrese, in particolare della nostra fascia jonica col relativo comprensorio, è certamente legata a sistemi tecnologici "locali" degli stessi allevatori. Si possono distinguere i prodotti a pasta filata (caciocavalli, mozzarelle e butirri), ottenuti col latte di vacca e i vari canestrati, ottenuti con latte di pecora o capra e vacca. Certamente Crucoli, non si allontana da tale operatività, anzi il nostro latte ed i suoi derivati sono pregiati per la genuinità originale, proprio per l'erba viva e fresca delle nostre campagne e di cui le nostre mandrie si cibano.

FORMAGGIO PECORINO 

Prodotto esclusivamente con il latte di pecora ed un piccola aggiunta di latte di capra (massimo il 20%). La cagliata, dopo la rottura è sottoposta ad una cottura di 42°C e successivamente pressata nelle tipiche forme a canestro. Presenta una forma cilindrica del peso medio di 1,5-2 Kg, la superficie è rugosa per il canestro di vimini.

RICOTTA

La ricotta è un prodotto finale, ottenuto dal serio residuo delle lavorazioni dei formaggi artigianali, prevede la filtrazione del siero, il riscaldamento del siero e l'aggiunta del latte in proporzione del 10-15% circa. La ricotta si pone nelle tipiche "fuscelle" di giunco intrecciato.

CACIOCAVALLO

E' un prodotto a pasta filata tipico, caratterizzato dalla forma a fuso con una strozzatura all'estremità superiore. Prodotto con il latte di varie razze bovine, il nostro è particolarmente pregiato perché è prodotto da razze podaliche, brade e semibrade. La sua denominazione sembra derivi dall'accoppiamento delle provole, che legate assieme venivano fatte stagionare a cavallo, di un bastone orizzontale. La stagionatura può durare anche due anni e il sapore può essere piccante o dolce a seconda del caglio utilizzato.

Contatti

Telephone: (+39)349-3699672
Email: g.aurea@libero.it 
Website: www.agriturismoaurea.com

Contrada Schino, Crucoli (KR) 88812

About Us

L'Azienda è situata sulla sponda del fiume Nicà, ideale per escursioni alla scoperta della flora e della fauna mediterranea.

Si organizzano escursioni per i luoghi più rinomati del circondari: il Borgo medioevale di Cariati, il Museo Civico della Magna Grecia a Cirò Marina, il Castello Medioevale e tutti i luoghi della Magna Grecia a Crotone, la Riserva Marina di Capo Rizzuto, l’Antico Maniero di Santa Severina ed il Polmone Verde della Sila.

In azienda troverete: Agrumeti, Oliveti, Allevamenti Bovini, Suini, Conigli e Pollame.